Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
INCONTRI SENSIBILI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

LA DONNA CHE SOGNAVA DI ESSERE SVEGLIA


Prezzo*: € 12,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

MARTA CONTINI

LA DONNA CHE SOGNAVA DI ESSERE SVEGLIA




Una donna che c’è e non c’è, che ricorda e sogna minuti particolari di una vita vuota, passata, senza futuro. Un tuffo nelle memorie frammentate e nelle vacue emozioni di un essere umano tenuto artificialmente in vita. Questa scrittura sperimentale non vuole essere autobiografica, sebbene porti con sé elementi della sensibilità dell’Autrice, ma vuole soprattutto invitarci a una riflessione su ciò che si può definire vita, su quanto sia lecito ridurre una persona al suo solo involucro, mantenendola in stato vegetativo.



Marta Contini, imprenditrice nell’azienda di famiglia, vive e lavora nel torinese e si dedica alla scrittura, sua intima passione, da anni. Questo è il suo primo libro.



ISBN 978-88-98963-21-8

formato 11,50 x 20 cm

pagine 72




Prodotti correlati
STAND BY Stati vegetativi e dintorni




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies