Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
INCONTRI SENSIBILI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

CORSO DI ANALISI ISTITUZIONALE

Scarica file

Prezzo*: € 13,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Il corso di R. Hess e G. Weigand che inaugura questa collana diAnalisi Istituzionale e Socianalisi colma una lacuna. Con un’impostazionedidattica ed un’esposizione approfondita esso presentaquel fervido movimento, molto vicino alla tradizione della ricercaazione,nato in Francia negli anni sessanta con le prime esperienzedi autogestione nella scuola, che ha preso il nome di Analisi Istituzionale.Un movimento di ricerca sociale animato dalla consapevolezzabene riassunta da Georges Lapassade secondo il quale: “Sel’uomo vuole essere soggetto, attore cosciente della sua storiadeve analizzare le istituzioni dalle quali dipende, quelle che lo attraversano,e trovare nell’azione di gruppo una via di uscitaall’atomizzazione burocratica della quale è vittima”.Il testo si articola in sette capitoli che illustrano le origini filosofiche,l’identità e il presente dell’analisi istituzionale. Una particolareattenzione è dedicata al lessico che la caratterizza. Le “parole”dell’AI vengono presentate ripercorrendo la loro storia e la pluralitàdi significati che talvolta le attraversa. Infine, le pagine dedicatealla tecnica del “Diario” mettono in risalto il posto decisivo occupatonell’AI dalle scritture implicate (diari, autobiografie, monografie…),così come quelle dedicate alla dissociazione (G. Lapassade),alla transduzione (H. Lefebvre, R. Lourau) e al riconoscimentodell’immaginario (C. Castoriadis) ci proiettano sulla scenaaffascinante di “un’altra logica”.




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies