Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
INCONTRI SENSIBILI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

A COSA SERVE LA POESIA


Prezzo*: € 13,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

GIANLUIGI GHERZI, GIUSEPPE SEMERARO


A COSA SERVE LA POESIA

CANTI PER LA VITA QUOTIDIANA


Questo libro ha due voci, due mondi, due visioni, quelle dei due autori, due attori. È un incrocio di respiri, di affanni, di sospiri, di piccole apnee di meraviglia. È un libro che respira vita nei polmoni della poesia. Sono parole nate nella bocca e nel respiro prima che su dei fogli, nella vita prima che sulla scena.

La scena ha dato a queste parole il ritmo e il senso a questo dialogo, a questo ricamo di voci. Siamo nel territorio della poesia, del teatro e per assurdo, attraverso la forma del dialogo, nel territorio della politica. Queste parole è come se dal libro volessero mettersi in piedi e camminare sulle labbra della gente, farsi rito umano. Questo libro vuole essere un luogo pubblico, un architettura che aiuti l’umano ad abitare l’invisibile. È la traccia scritta dello spettacolo “A cosa serve la poesia. Canti per la vita quotidiana”.



Gianluigi Gherzi vive a Milano. Si occupa di teatro e di scrittura. Ha firmato testi e regie per alcuni dei più importanti gruppi di teatro di ricerca italiani. È tra i fondatori, a Milano, del progetto teatrale “Teatro degli Incontri”. Per queste edizioni ha pubblicato Tuani (2004), Pacha della strada (2008), Atlante della città fragile (2013).

Giuseppe Semeraro vive a Lecce. Si occupa di teatro e poesia. È tra i fondatori di Principio Attivo Teatro per il quale ha curato diverse regie. In teatro ha lavorato con Danio Manfredini. Come poeta ha pubblicato La Cantica del Lupo (2004) e Due Parole in croce (2015).



ISBN 978-88-98963-48-5

formato 14 x 21

p. 112



Prodotti correlati
PACHA DELLA STRADA
TUANI
Atlante della città fragile
La strada delle stelle
QUALE POESIA
RADICI SCALENE




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies