Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

MOMBELLO


Prezzo*: € 18,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

PAOLA MANFREDI


MOMBELLO

UN’INCHIESTA TEATRALE, UNO SPETTACOLO, UN VIAGGIO


Prefazione di Oliviero Ponte di Pino Con un intervento di Loredana Troschel

Da quando in Italia i manicomi sono stati chiusi, i complessi che non sono stati riconvertiti in ospedali o in luoghi di cultura sono stati lasciati cadere a pezzi oppure, in molti casi, sono stati oggetto di speculazione edilizia. Questo libro parla dell’ex ospedale psichiatrico provinciale Antonini di Limbiate, del progetto Voci da dentro, nato per raccontarne la storia, dello spettacolo teatrale Mombello, che ne è scaturito, e del viaggio Case Matte, alla ricerca di realtà omologhe sul territorio nazionale. È un diario, un manuale d’istruzioni, una guida al viaggio. L’idea di mantenere viva la memoria di quanto accaduto nei manicomi nasce dall’urgenza di non dimenticare che negli ottantotto ospedali psichiatrici italiani sono state rinchiuse centinaia di migliaia di persone, forse anche più di un milione, talvolta per una vita intera. Teatro Periferico, partendo da ricordi individuali, ricostruisce una memoria collettiva, con lo scopo non solo di riportare alla luce quelle vite disperse, ma di trasformare questa presa di coscienza in un’azione inclusiva. Perché, se il manicomio inteso come istituzione totale è un capitolo chiuso, il “pensiero manicomiale” continua a vivere nella testa delle persone.


Paola Manfredi inizia la sua formazione attoriale nel 1980 con l’attore e regista César Brie. Nel 1981 con Luisella Del Mar fonda il Ticoteatro. Con Danio Manfredini avvia una lunga collaborazione che sfocia nell’allestimento di diversi spettacoli nei quali lavora come attrice. Nel 2008 fonda la compagnia Teatro Periferico, assumendo il ruolo di regista. Da oltre trent’anni si occupa di teatro educazione e conduce laboratori nelle scuole di ogni ordine e grado.



ISBN 978-88-98963-67-6

formato 14 x 21 cm

p. 208



Prodotti correlati
I MANGIATORI DI PANE
LA CARROZZA DI TREVES
LASCIATECI STARE
AVEVO SOLO LE MIE TASCHE
D'OGNI DOVE CHIUSI SI STA MALE
IL MANOSCRITTO DI AUGUSTA F.
MI VIENSE ALLORA UNO SPERIMENTO
A COSA SERVE LA POESIA
MANICOMIO LIRICO
VORREI ESSERE UOMO FRA GLI UOMINI
Atlante della città fragile




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies