Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
INCONTRI SENSIBILI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
saggi
storie
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

LA FRONTIERA ABITABILE

Scarica file

Prezzo*: € 12,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

 LA FRONTIERA ABITABILE Per una psicoterapia con gli immigrati

.

Questo libro presenta una riflessione sulla “nostalgia retroflessa”,nel quadro di un lavoro sulla psicoterapia con gli immigrati. L’ambientedel migrante si costituisce come lo spazio di frontiera tra dueassenze: quella del luogo di partenza e quella del paese di approdo.Soltanto immaginando la possibilità di contaminazioni creativedi molteplici modalità relazionali è possibile co-abitare la frontiera,nella prospettiva di sostituire al concetto di integrazione quello di“ibridazione”. La sfida davanti a cui si trova l’etnopsicoterapia èproprio quella di rendere pensabile, immaginabile, possibile, praticabile,abitabile uno spazio altro da quelli codificati dalle regoledell’esclusione e dell’inclusione.

.

DARIO VICARI vive e lavora a Catania. Fa parte dell’associazione GAPA,sita nel quartiere san Cristoforo di Catania e, nell’ambito di attività sociali,ricreative e politiche, ha aperto uno sportello gratuito di psicoterapia,meglio sociopsicoterapeutico. Si occupa delle patologie propriedel processo migratorio. 

Prodotti correlati
DA SUD A NORD
Il perpetuo principiante




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies